Il ristorante “La Palazza” di agriturismo del Cimone è un ambiente tradizionale dal forte e caloroso impatto.

Ricavato dalla ristrutturazione della vecchia stalla, mantiene l'aspetto rustico, tipico delle costruzioni dell'alto appennino, caratterizzato dall’utilizzo di pietra e legno. Gli ampi finestroni della sala al primo piano si affacciano sul crinale circostante offrendo paesaggi mozzafiato, l'ampio camino e una stube rifinita in sasso, uniti ad un arredamento semplice, creano un ambiente caldo ed accogliente. La sala seminterrata, più intima, è contraddistinta dalla grande stube circondata dalla panca in legno e da un grazioso angolo bar.

Durante la bella stagione è possibile pranzare nell’ampio parco ombreggiato.

La cucina, prettamente casalinga, propone piatti della tradizione impiegando ingredienti tipici locali e regionali, la maggior parte dei quali allevati, coltivati e raccolti sui nostri terreni.

Tra le tante specialità offerte potrete gustare il pane fatto in casa, le crescentine e le paste fritte con formaggi e salumi nostrani, i tortelloni di ricotta, i tortellini, i ravioli, gli gnocchi di patate o la pasta al torchio con sughi di funghi, ragù, tartufo o verdure di stagione, le grigliate di carne cotte nel grande barbecue in giardino, i brasati di manzo, le crostate ai frutti di bosco, la torta di ricotta, la panna cotta con la panna fresca e moltissime altre prelibatezze. >Il menù cambia a seconda della stagione, durante la settimana è alla carta, mentre la domenica a pranzo viene proposto un menù fisso che si compone di due primi piatti, un secondo con contorno e dolce. Il pranzo e la cena vengono serviti sempre rispettivamente alle ore 12.00 alle 14 e dalle ore 19.30 alle 21.

Il bagno posto nella sala che da sul parco è attrezzato per disabili.